Bonuspertutti

I MIGLIORI FILM SULLE SCOMMESSE SPORTIVE

Bonuspertutti è un sito che parla di scommesse a 360 gradi. Sul nostro portale trovi pronostici, news, approfondimenti, guida al betting ma soprattutto i migliori bonus benvenuto scommesse del momento. Inoltre su Bonuspertutti leggerai tanti articoli particolari, curiosi e divertenti come questo sui migliori film sul tema delle scommessa.

LA STANGATA

Illinois, settembre del 1936. Johnny Hooker e il suo amico Luther Coleman sono due truffatori di strada. Dopo aver inconsapevolmente raggirato un corriere al servizio del potente gangster Doyle Lonnegan, Luther viene ucciso per ritorsione e Hooker è costretto a fuggire e a nascondersi per evitare la medesima sorte. Desiderando vendicare Luther, il giovane chiede aiuto ad un vecchio amico del defunto, Henry Gondorff, uno dei più bravi e fantasiosi truffatori degli Stati Uniti. Insieme organizzano una “stangata” ai danni di Lonnegan, creando una finta agenzia di scommesse diretta da Gondorff (sotto lo pseudonimo di mr. Shaw), in cui viene fatto credere al boss di poter vincere facilmente delle ingenti somme di denaro grazie a informazioni riservate fornitegli da Hooker, con l’obiettivo di fargli poi perdere l’ultima, altissima e decisiva scommessa.

FEBBRE DA CAVALLO

Bruno Fioretti detto “Mandrake” (in onore del famoso personaggio dei fumetti), indossatore e aspirante attore, Armando Pellicci detto “Er Pomata”, ex driver oggi disoccupato, ricco solo di grandi risorse truffaldine, e Felice Roversi, parcheggiatore abusivo, sono tre amici squattrinati alle prese col vizio delle scommesse ippiche. I tre trascorrono gran parte del loro tempo cercando di mettere insieme i soldi per scommettere, solitamente a Tor di Valle ma anche in altri ippodromi italiani.

40 MILA DOLLARI PER MORIRE (THE GAMBLER)

E’ un film del 1974, diretto da Karel Reisz e scritto dall’esordiente James Toback. Per la sua interpretazione, James Caan ricevette una nomination ai Golden Globe. È la storia di un professore di inglese di New York, amato dai suoi studenti, che combatte contro la dipendenza dal gioco e finisce nei guai per via di un grosso debito. Per il Dizionario Mereghetti, Toback ha scritto «una delle più disperate e belle sceneggiature del decennio, anche se i dialoghi rivelano un’eccessiva ricercatezza letteraria». Per il Dizionario Morandini «un film – scritto benissimo da James Toback – di dolorosa intensità: è uno spaccato memorabile di America amara con un’interpretazione notevole di J. Caan e un epilogo straziante.»

IL GIOCATORE (ROUNDERS)

Mike McDermott è uno studente di giurisprudenza che si paga gli studi grazie alla sua bravura nel poker. Per fare il “grande salto” una sera decide di sfidare Teddy KGB, uno strozzino di origine russa che gestisce un club privato, ma la partita si chiude miseramente per lui, che infatti perde 30.000$. Passati nove mesi da questa dura sconfitta, Mike ha ormai mollato il poker e per mantenersi all’università lavora come fattorino per il suo caro amico e giocatore Joey Knish. Le cose si complicano quando esce di prigione il suo vecchio amico Lester “Verme” Murphy, che si indebita subito di 15.000$ con Grama, uno scagnozzo di Teddy KGB, e di 7.000$ con il Chesterfield, un club gestito dalla bella Petra.

Articoli correlati

Valuta
MENU