Bonuspertutti

Quarti di finale Euro 2020: il Belgio affronta l'Italia

GLI EUROPEI DELL’ITALIA: CONVOCATI, PROBABILE FORMAZIONE E QUOTE SCOMMESSSE

Bonupertutti, sito che offre solo i migliori bonus scommesse del momento, inizia il suo cammino di avvicinamento a Euro 2020 presentandoti ad una ad una tutte le 24 nazionali che parteciperanno alla grande rassegna continentale che si terrà dall’11 giugno all’11 luglio. Oggi ti parliamo delle quote sulle scommesse che riguardano l’Italia.

ITALIA, ALBO D’ORO DEGLI AZZURRI

Attualmente al settimo posto del ranking, l’Italia è senza alcun dubbio una delle nazionali più vincenti della storia del calcio. Fin dalle prime edizioni dei tornei internazionali si impone, conquistando due Mondiali consecutivi, quello del 1934 e quello del 1938, con Pozzo in panchina. Successivamente vive alcuni decenni un po’ bui, in cui non riesce a ripetere i risultati di quegli anni, fino al 1968, quando vince il suo primo, e finora unico, Europeo. Due anni più tardi è protagonista, assieme alla Germania, della “partita del secolo”, nella semifinale del campionato del mondo di Messico 1970, poi perso in finale. Nel 1982 torna sul tetto del globo, trionfando nel Mondiale di Spagna, compiendo nuovamente l’impresa nel 2006. Agli Europei conta anche due secondi posto: nel 2000 e nel 2012. L’esordio internazionale degli azzurri è avvenuto il 15 maggio 1910, in una sfida contro la Francia, mentre la migliore vittoria risale al 1948, quando si imposero 9 a 0 sugli Stati Uniti. La peggiore sconfitta, invece, è quella inferta dall’Ungheria nel 1924 (7-1). Il record di presenze con questa casacca lo detiene Gianluigi Buffon con 176 apparizioni ufficiali, mentre Gigi Riva è ancora il miglior realizzatore con 35 marcature. 

 

ITALIA A EURO 2020, CONVOCATI E PROBABILE FORMAZIONE

Il commissario tecnico Roberto Mancini non ha ancora diramato la lista ufficiale. Al momento sono 32 i giocatori presenti al ritiro (con Jorginho ed Emerson che lo raggiungeranno dopo la finale di Champions). 

Portieri: Donnarumma, Sirigu, Cragno, Meret

Difensori: Chiellini, Bonucci, Acerbi, Bastoni, Mancini, Toloi, Biraghi, Spinazzola, Florenzi, Di Lorenzo, (Emerson) 

Centrocampisti: Barella, Locatelli, Pellegrini, Castrovilli, Pessina, Sensi, Verratti, Cristante, (Jorginho)

Attaccanti: Belotti, Immobile, Kean, Chiesa, Insigne, Berardi, Politano, Raspadori, Grifo, Bernardeschi

Probabile formazione (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Barella; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini

 

L’ALLENATORE DELL’ITALIA

Il commissario tecnico della nazionale italiana è Roberto Mancini, il quale siede su questa panchina dal 14 maggio 2018. In attesa di partecipare alla prima fase finale di un torneo internazionale, fino a questo momento ha ottenuto risultati strabilianti. Nel girone di qualificazione a Euro2020 ha chiuso in vetta alla classifica a punteggio pieno, vincendo tutti gli incontri. Inoltre, ha anche raggiunto la fase conclusiva della Nations League. Prima di cominciare questa esperienza, l’allenatore di Jesi ha guidato la Fiorentina, con la quale alzò la Coppa Italia nel 2001, vinta nuovamente con la Lazio (2004) e con l’Inter (2005 e 2006), diventando il tecnico con più trofei in questa competizione (assieme a Eriksson e Allegri). Con i nerazzurri conta molti altri titoli, come tre campionati italiani e due Supercoppe italiane. In seguito ha trionfato al timone del Manchester City, con il quale ha conquistato un campionato inglese, una Coppa d’Inghilterra e una Community Shield. Infine può vantare anche una Coppa di Turchia, vinta con il Galatasaray

 

LA STELLA DELL’ITALIA

Dall’approdo di Mancini in panchina, l’Italia si è distinta per la grande solidità collettiva e per un forte spirito di cooperazione e collaborazione. Per questo motivo è difficile scegliere un elemento che emerga più degli altri. Ci sono molti giovani emergenti, come Locatelli, Chiesa, Donnarumma o altri più navigati come Immobile, Insigne e Verratti, ma il tassello fondamentale per la scacchiera azzurra è indubbiamente Nicolò Barella. Centrocampista che si sta affermando come uno dei migliori del panorama calcistico mondiale. Punto fermo dell’Inter e insostituibile in Nazionale, il ragazzo sardo classe ’97 potrà rivelarsi un’arma importante durante l’imminente manifestazione itinerante. 

 

LE PARTITE DELL’ITALIA NEL GRUPPO A

L’Italia avrà l’onore di aprire le danze di questo Euro2020. L’esordio è fissato per l’11 giugno alle ore 21.00 contro la Turchia allo Stadio Olimpico di Roma. Gli altri due appuntamenti del Gruppo A che vedono gli azzurri protagonisti si svolgeranno il 16 (alle ore 21.00) e il 20 giugno (alle ore 18.00), rispettivamente contro Svizzera e Galles. La sede degli incontri sarà sempre l’Olimpico della città eterna. 

 

COMPARAZIONE QUOTE ITALIA A EURO2020

ITALIA VINCENTE EUROPEO

Betway  quota 12,00
SNAI quota 10,00
Goldbet quota 10,00
Unibet quota 12,00
888sport quota 12,00

ITALIA VINCENTE GIRONE A

Betway quota 1,57
SNAI  quota 1,53
Goldbet quota 1,55
Unibet quota 1,50
888sport quota 1,50

MATCH D’ESORDIO TURCHIA-ITALIA 1X2

Betway 1 (7,00) X (3,55) 2 (1,53)
SNAI 1 (6,75) X (3,70) 2 (1,55)
Goldbet 1 (7,25) X (3,65) 2 (1,55)
Unibet 1 (7,80) X (3,65) 2 (1,57)
888sport 1 (7,80) X (3,65) 2 (1,57)

IMMOBILE CAPOCANNONIERE EURO 2020

Betway quota non disponibile
SNAI  quota 20,00
Goldbet quota 25,00
Unibet quota non disponibile
888sport quota non disponibile

 

Valuta
MENU