Gioco online, a marzo crollo del poker e crescita dei casinò. La situazione delle scommesse sportive

Settore del gioco online a due velocità a marzo. Mentre crolla la spesa per il poker, continuano invece a crescere casinò online. Per le scommesse sportive non sono invece possibili raffronti. Si tratta di dati che vanno comunque contestualizzati nel periodo di riferimento. Per quanto riguarda il poker, nel terzo mese del 2021, la modalità a torneo ha fatto registrare una spesa di 10,8 milioni di euro, in calo di quasi il 33% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Dati simili anche per quanto riguarda la versione cash, con la spesa che ha sfiorato i 7 milioni di euro il mese scorso, facendo segnare un calo di oltre il 30% rispetto a 12 mesi prima. Cresce la spesa per il settore delle scommesse sportive a distanza. Il settore ha messo a segna una spesa a marzo di 130,8 milioni di euro. Bisogna però ricordare che lo scorso anno, nello stesso periodo, erano di fatto chiusi praticamente tutti i principali campionati di calcio ed eventi sportivi. Un confronto quindi non è possibile. Per quanto riguarda il casinò online, la spesa è stata invece di 158,7 milioni di euro, in aumento rispetto allo scorso anno ma con un trend di crescita in calo rispetto ai primi due mesi del 2021.

Fonte: AGIMEG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: