Dodici cavalli in pista per il Gran Premio Locatelli

Banner-Locatelli-740x493-no-scritta-515x352

Saranno in dodici domenica pomeriggio all’ippodromo milanese della Maura per l’edizione 2023 del Gran Premio Mario Locatelli (euro 40.040, metri 1650), classica di Gruppo III riservata agli anziani. La partenza sarà l’ago della bilancia, come spesso avviene nelle corse al trotto. Bonjovi Mmg e Vesna si ritrovano a qualche settimana di distanza dall’ultimo confronto diretto e stavolta il sei anni

affidato a Giampaolo Minnucci sembra avere la possibilità di restare davanti alla rivale, che quel giorno seppe precederla.

 

Spettatrice interessata di un’eventuale prolungata lotta è Akela Pal Ferm. Reduce da una non felice trasferta a Vincennes, la femmina di Antonio Di Nardo, allenata da Gennaro Casillo, è la cavalla da battere per Betflag, provider leader nel settore delle scommesse a quota fissa online: 2,75 la valutazione del bookmaker nell’antepost informativo.

 

Ben sistemato dietro le ali dell’autostarter è anche Achille Blv. Da numeri complessi in seconda fila si avvieranno invece il Gocciadoro Generaal Bianco, che scende in pista in coppia con Massimo Castaldo, Becoming, a segno in un paio di Gran Premi fra i free for all in questo inizio di stagione, e Birba Caf.

Articoli correlati