Bonuspertutti

AJAX-ROMA: PROBABILI FORMAZIONI, PRONOSTICO E DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

L'Ajax ospita la Roma nei quarti di EL

AJAX-ROMA: PROBABILI FORMAZIONI, PRONOSTICO E DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

Bonuspertutti, sito che offre solo i migliori bonus scommesse del momento, analizza Ajax-Roma, match valido per la gara d’andata dei quarti di finale di Europa League. I pronostici di Bonuspertutti sono curati da professionisti del settore del betting, che studiano ogni giorno statistiche e quote calcio per darvi i migliori consigli sulle scommesse calcio e di altri sport. Vi ricordiamo che le scommesse sportive sono vietate ai minori di 18 anni e vi consigliamo di giocare responsabilmente senza eccedere. Bonuspertutti con i suoi pronostici calcio vuole contribuire alla creazione di una cultura sportiva consapevole contraria alla ludopatia e al gioco d’azzardo.

PREVIEW AJAX-ROMA

L’edizione 2020/2021 dell’Europa League sta per entrare nel vivo. Infatti le squadre ancora all’interno della competizione sono solamente otto e solo due arriveranno fino in fondo. Domani sera si apre il sipario sui quarti di finale d’andata e tra le sfide più intriganti c’è sicuramente Ajax-Roma, che vede scontrarsi l’unica olandese e l’unica italiana rimaste. Nel turno precedente, gli uomini di Ten Hag hanno agevolmente eliminato gli svizzeri dello Young Boys, ma anche i giallorossi non hanno riscontrato particolari problemi contro lo Shakhtar Donetsk. Nella loro lunga storia questi due club si sono fronteggiati in sole due occasioni, entrambe risalenti alla seconda fase a gironi della Champions League 2002/2003, quella poi vinta dal Milan ai rigori contro la Juventus. Ad Amsterdam terminò con il successo dei padroni di casa (il goal del vantaggio lo siglò Ibrahimovic), mentre all’Olimpico la posta in palio fu spartita. 

 

COME ARRIVA L’AJAX ALLA SFIDA CONTRO LA ROMA

Il campionato olandese è ormai agli sgoccioli e l’Ajax capolista può contare 11 punti di vantaggio sull’inseguitrice PSV con una partita da recuperare. Si può tranquillamente affermare che il titolo nazionale andrà nelle mani dei biancorossi per la trentacinquesima volta nella storia. Gli Joden godono di un’imbattibilità di 24 incontri, frutto di ventuno vittorie e tre pareggi, mentre in due delle più recenti tre uscite di Europa League hanno terminato in vantaggio sia la prima che la seconda frazione di gioco. Le preoccupazioni, però, sono legittime alla vigilia di questo appuntamento, vista anche la tradizione non proprio favorevole registrata nelle ultime nove gare casalinghe contro avversarie italiane (4 successi e 5 sconfitte). Tuttavia, la formazione di Ten Hag hanno avuto sempre la meglio nei precedenti nove match a eliminazione diretta di questa competizione. Non saranno convocabili Blind e Stekelenburg (ex della sfida non ben ricordato dai tifosi giallorossi) per infortunio, e Onana, squalificato per doping. 

 

COME ARRIVA LA ROMA ALLA SFIDA CONTRO L’AJAX

Sebbene in Serie A stia arrancando, riscontrando difficoltà poco preventivabili, la Roma sta ricoprendo il ruolo di una delle protagoniste in questa Europa League. Per risollevare una stagione discontinua, i capitolini hanno intenzione di completare il proprio percorso, fino ad alzare il trofeo nella finale di Danzica. Il trionfo permetterebbe loro di accedere alla prossima edizione della Champions League, senza passare, dunque, per le prime quattro posizioni in campionato. Le tre gare senza successi potrebbero lasciare strascichi pesanti, ma la Magica non deve farsi intaccare dalle scorie ancora palpabili. I precedenti non giocano a favore della squadra di Fonseca, che è uscita sconfitta in cinque degli ultimi sei quarti di finale in tornei continentali, ma ha timbrato il cartellino almeno due volte in sette delle otto più recenti gare di EL. La Roma si presenta a questo importante snodo stagionale con una percentuale di vittorie del 50% nella fase a eliminazione diretta di Europa League (quattro successi, due pari e due sconfitte), ma viaggia a una media di 1,25 goal a partita dopo il 60′ nelle ultime quattro vittorie in questo torneo lontane dall’Olimpico. Tra gli indisponibili figurano El Shaarawy, Kumbulla, Mkhitaryan, Smalling e Zaniolo per infortunio, e Karsdorp per squalifica. 

 

PROBABILI FORMAZIONI AJAX-ROMA

Ajax (4-3-3): Scherpen; Rensch, Timber, Martinez, Tagliafico; Klassen, Alvarez, Gravenberch; Antony, Tadic, Neres. All. Ten Hag

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Peres, Veretout, Villar, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Dzeko. All. Fonseca

 

STATISTICHE, PRONOSTICO E SCOMMESSE SU AJAX-ROMA

Giocando tra le mura amiche, l’Ajax parte con i favori del pronostico (vittoria quotata mediamente 2,00), ma la Roma è una squadra assolutamente temibile in trasferta, come raccontano i dati riportati in precedenza. Risulta difficile credere che i giallorossi non troveranno almeno una volta la via del goal, magari nell’ultimo terzo di gara, tant’è che la rete della Roma nella ripresa è proposta attorno all’1,79. Per i bookmakers il successo dei padroni di casa è più plausibile, ma sappiamo bene quanto valga segnare in trasferta nei doppi confronti a eliminazione diretta. 

 

COMPARAZIONE QUOTE DI AJAX-ROMA

ESITO FINALE 1X2

WilliamHill Vittoria Ajax (1,95) Pareggio (3,70) Vittoria Roma (3,60)
SNAI Vittoria Ajax (2,00) Pareggio (3,65) Vittoria Roma (3,50)
Goldbet Vittoria Ajax (2,00) Pareggio (3,65) Vittoria Roma (3,60)
Unibet Vittoria Ajax (2,00) Pareggio (3,75) Vittoria Roma (3,60)
888sport Vittoria Ajax (2,00) Pareggio (3,75) Vittoria Roma (3,60)

GOAL ROMA 2° TEMPO

WilliamHill si 1,80 no 1,90

SNAI si 1,77 no 1,87

Goldbet si 1,79 no 1,83
Unibet quota non disponibile
888sport quota non disponibile

GOL / NO GOL

WilliamHill gol 1,61 no gol 2,20
SNAI gol 1,53 no gol 2,35
Goldbet gol 1,57 no gol 2,30
Unibet gol 1,57 no gol 2,35
888sport gol 1,57 no gol 2,35

 

AJAX-ROMA, DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

L’incontro tra Ajax e Roma, valevole per i quarti di finale di andata di Europa League, è in programma domani sera alle ore 21.00 e sarà trasmesso in diretta in chiaro su TV8, ai canali 8 e 108 del digitale terrestre e 121 di Sky. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Uno (201 del satellite) e su Sky Sport (252), Inoltre sarà possibile seguirla in streaming sull’applicazione Sky Go, per i clienti Sky, o sulla piattaforma Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che dà la possibilità, comprando uno dei pacchetti, di vedere vari eventi sportivi, fra cui l’Europa League.

 

Articoli correlati

Valuta
MENU